Events

Testata EVENTS

I quaderni Traduzionetradizione, sono periodicamente presentati a festival ed eventi letterari in Italia e in Europa. 
Nel 2010 sono stati presentati e letti presso il Festival di Hay-on-Wye, nel Galles, e sono disponibili presso la Royal Festival Hall, sezione poesia, Londra, e presso la prestigiosa London Library. 
Sono registrati presso l’Observatoire Européen du Plurilinguisme di Parigi. 
In Italia, presso la Biblioteca Sormani di Milano, il Centro Nazionale di Documentazione di Pistoia, la Biblioteca Nazionale di Roma.
Contribuiscono allo scambio culturale tra i poeti dell’Europa.

25 luglio 2017 – ore 20,00
ABERGAVENNY (Galles) – Hen & Chickens PubFlannel Street
presentazione di Traduzionetradizione n. 13
Letture di poeti tra i più rappresentativi del Galles
e della direttrice della rivista

25 settembre 2017 – ore 20,45
MILANO – CAM Ponte delle GabelleVia San Marco, 45
“Qual millennio è adesso nel nostro cortile?”  Serata di poesia e musica
Claudia Azzola presenterà alcune delle sue più belle poesie, intervallate
dalle musiche dell’area nord europea di Cristina Ruffino all’arpa bardica.
Ingresso libero e gratuito

13 gennaio 2018 – ore 18,30
MILANO – Spazio Tadini – Via Niccolò Jommelli, 24
“La Sonorità delle lingue” Dai lirici greci alla poetica lingua inglese al
bell’italiano oggi impoverito e logorato.
Performance poetica di Mystis (Gabriella Cinti), Lyndon Davies,
Anthony Mellors, Silvia Pio, Claudia Azzola

7 giugno 2019 – ore 19,00
PARIGI – Librerie Tour de Babel – Rue du Roi de Sicile, 10
presentazione di Traduzionetradizione n. 15
Nel corso dell’incontro interventi di Claudia Azzola e degli amici poeti francesi, con la partecipazione dell’Observatoire Européen du Plurilinguisme.  In concomitanza con il Marché de la Poésie 2019

5 novembre 2019 – ore 17,30
MILANO – Sala del Grechetto di Palazzo Sormani – Via Francesco Sforza, 7
presentazione di Traduzionetradizione n. 16
Con la presenza degli Autori pubblicati in questo numero: Claudia Azzola, Mariano Bargellini, Steven Grieco-Rathgeb, Mara Cantoni, Chiara Catapano

13 dicembre 2019 – ore 18,00
MILANO – Libreria Zivago – Osteria dell’Utopia – Via Vallazze, 34
Conversazione sul libro di Angelo Gaccione “L’incendio di Roccabruna”

25 febbraio 2020 – ore 17,00
ROMA – Casa delle Letterature – Piazza dell’Orologio, 3
presentazione di Traduzionetradizione
Interventi di Claudia Azzola, Steven Grieco Rathgeb, Paolo Febbraro

9 dicembre 2021 – ore 17,30
MILANO – Sala del Grechetto di Palazzo Sormani – Via Francesco Sforza, 7
Presentazione di Traduzionetradizione n. 17, 18, 19 (2020, 2021)
Intervengono poeti, traduttori, scrittori che vi hanno contribuito nelle diverse lingue. Accesso con green pass per i maggiori di 12 anni.

News


Claudia Azzola
Tutte le forme di vita, La Vita Felice, Milano, 2020

di Adam Vaccaro

Questo libro risponde, a partire dal titolo, alla visione – per me fondante – della Poesia. Che nomino con la maiuscola, a indicare la sua totalità, nello spazio e nel tempo. Totalità che è qui dichiarata e cercata “legge di verità”, che deve misurarsi sempre “tra lo stantio e il rinnovarsi” (p.9), senza mai poter sperare di chiudere il cerchio tra sogno e realtà, quale splendidamente sintetizzato dalle due mani di Michelangelo nella Cappella Sistina, che stanno per toccarsi, ma mai ci riusciranno. Il tutto, promesso dal titolo e rincorso dal testo, non è qui dunque – conoscendo il percorso dell’Autrice – supponenza di una hybris espressiva, ma tensione formale che pur sapendo i suoi limiti, è lievito e linfa irrinunciabili di vita e ricerca incessante (termine costitutivo, in versi e in prosa, di Claudia). Tensione che si pone all’ascolto dei rintocchi “del metronomo” che “alle porte di verità e del bello/ attendono il bardo che canti.”, e con “il suo clamore”, annunci e solleciti, se “hai una forma, falla sbocciare,/ come la rosa mundi… speranza fior del verde” (p.9)
Sono i versi d’abbrivio del libro, tesi a spazzare via ombre notturne che la casa e chi la abita hanno dovuto sopportare fin troppo. Ombre che a caccia di congiunzione adiacente tra gioco verbale e senso critico della “neolingua, ipertrofia globale” (p. 44) diventa “Oombra mercuriale Oombra di ferro” (p.46), onomatopeia dell’avviso, “si prepara un buio mai visto”, cui il testo contrappone, “Ricorda la forza dei padri che hanno/ seme del centauro”, benché “parte del/ disordine del cosmo” (p. 36), E allora occorre scollarsi di dosso questo assurdo peso pagato a dazieri che pretendono di essere tutto, e aprire porte e finestre a un altro senso del tutto, che scende come pioggia sotto un nuovo sole, lungo versi che sanno di rugiada, di mattinata che si apre alla luce: “’apri le ali’/ disse parlando dell’anima/ Socrate a Fedro” (Ibid.).




                                                    ——–  •  ——-

__________________________________________________

Ricordando Carlo Gazzelli   

GENOVA. Giovedì 25 ottobre LA STANZA DELLA POESIA di Palazzo Ducale ha presentato “Ricordando Carlo Gazzelli, poeta letterato, traduttore”. Gazzelli è stato per anni collaboratore bravo e propositivo di Traduzionetradizione, rivista internazionale letteraria. Egli è stato fine letterato e traduttore dall’inglese, dallo spagnolo, dal francese e persino all’esperanto. Conversazione di Francesco Macciò e Claudia Azzola. Interventi e testimonianze di Franco Nadali, Mauro Castagneto, Giulio Tortello, Marco Fabio Gasperini e Carla Sanguineti.

Un altro incontro a Genova, al Liceo Pertini, sarà tenuto il 13 febbraio alle ore 17.00, con la partecipazione di Claudia Azzola che leggerà sue poesie.

TraTra in Europa   

Da quest’anno, cioè a partire dal numero 13 presentato nel Galles, UK, nel luglio 2017, Traduzionetradizione ha dei nuovi amici in Germania. Grazie alla mediazione del filologo Antonio Staude, di Heidelberg, il Lyrik Kabinett di Monaco di Baviera si sta attrezzando per collezionare e rappresentare tutta la serie della rivista letteraria plurilingue in Germania.  E farà parte del polo costituito dalla Royal Festival Hall, sezione poesia, di Londra, dalla libreria La Tour de Babel di Parigi, la Biblioteca Centrale Sormani di Milano e altri luoghi di cultura. Traduzionetradizione, infatti, contribuisce alla conoscenza della poesia negli idiomi e nelle culture d’Europa.
ca

________________________________________________

.

__________________________________________________

locand-milano-ostrogota

_________________________________________________

locandina-sormani-2016

_________________________________________________


Locand 26 giugno Trieste-


Locandina presentazione